Chi sono

materiali

Tutto comincia nell’anno 2000, quando mi diplomo al Liceo Artistico Statale “Caravaggio” di Milano.  Durante il primo anno all’Accademia di Belle Arti di Brera, al corso di Decorazione, incontro per la prima volta le garze bianche, il materiale che sarà protagonista del mio percorso artistico.
Successivamente sceglierò un’altra via, aprendo il mio sguardo alla pedagogia. Mi laureo, infatti, nel 2005 in Scienze dell’Educazione presso l’Università Bicocca di Milano, con la tesi multimediale www.traccedise.com.

Ho lavorato per più di 15 anni presso la Fondazione Mons. A. Portaluppi di Treviglio (bg), dove ho svolto diversi ruoli tra cui il coordinamento pedagogico di servizi per minori e progetti di sviluppo. Inoltre ho collaborato come educatrice anche presso altri servizi con utenze diversificate.

Ho da sempre la passione per l’Arte e credo fermamente nelle sue potenzialità a servizio delle relazioni di cura. Per questo ho scelto di diventare Arteterapista e nel 2017 mi sono diplomata presso la scuola di Arteterapia del Centro Artiterapie di Lecco. Sono iscritta al Registro Professionale degli Arteterapeuti – Apiart n. 445/2018.
Propongo diversi percorsi espressivi costruiti ad hoc per gruppi o singoli, finalizzati a sostenere l’altro nel contatto con sé e nella riscoperta delle proprie risorse e potenzialità.

Guardo, ascolto, scrivo, leggo, cammino e soprattutto dipingo…
La mia grande passione la esprimo nei miei bassorilievi di garza gessata: la tecnica che coltivo ormai da anni e che ogni volta riesce a sorprendermi e a portarmi un passo più in là, nel mio operato.

Viviana